Festa dei nonni 2018: come trascorrere il 2 ottobre in allegria

Quando è la Festa dei Nonni 2018? Idee, eventi e suggerimenti per vivere questa giornata in famiglia

Se negli Stati Uniti la Festa dei Nonni è una ricorrenza storica che cade nel mese di settembre (venne istituita nel 1978 durante la presidenza di Jimmy Carter su proposta di Marian McQuade, una casalinga del Virginia Occidentale, madre di 11 figli e nonna di 40 nipoti), in Italia è una festa relativamente recente, istituita solo nel 2005 dal Parlamento Italiano che chiese alle regioni, le province e i comuni di organizzare eventi e progetti finalizzati alla valorizzazione del ruolo dei nonni. La Festa dei Nonni, quindi, è una ricorrenza civile che intende celebrare “l’importanza del ruolo svolto dai nonni all’interno delle famiglie e della società in generale”: secondo la legge, regioni, province e comuni hanno il compito di organizzare iniziative ed eventi che servano alla “valorizzazione del ruolo dei nonni”.
E ogni anno il Presidente della Repubblica assegna a dieci nonni il “Premio nazionale del nonno e della nonna d’Italia”, in base a una graduatoria compilata da un’apposita commissione. Ma vediamo insieme quando si festeggia la Festa dei Nonni 2018 e come possiamo vivere questa giornata speciale sia in famiglia che nella società civile.

 

Cosa fare per la festa dei nonni

Quest’anno il 2 ottobre cade di martedì, quindi un giorno feriale che non ci permette probabilmente di organizzare una gita fuori porta o un picnic, ma di certo possiamo rendere felici i nonni per ricordargli quanto li amiamo.

  • Possiamo acquistare un piccolo regalo in un negozio, che sia un oggetto per la casa o un prodotto cosmetico o un capo di abbigliamento o un accessorio, l’importante non è quanto si spende ma regalare qualcosa di unico ed originale, che esprima un sincero affetto ed interesse per i nonni;

  • un lavoretto fatto dai bambini è sempre gradito: se i nipotini sono piccoli in fondo basta un disegno che i nonni appenderanno alle pareti della cucina con grande orgoglio, mentre i più grandicelli potranno cimentarsi nella creazione di piccoli oggetti usando colla, legnetti, ma anche qualche ricordo dell’estate appena trascorsa come sassi della spiaggia o conchiglie, o
  • ancora quadretti autunnali con foglie rosse e piccoli rametti;
  • una poesia scritta dai bambini, magari versi di autori famosi che possono personalizzare un biglietto di auguri fatto a mano.

    Ma proprio perché il 2 ottobre quest’anno non è una giornata festiva possiamo pensare di invitare i nonni il pomeriggio a casa o andarli a trovare portando loro un dolce fatto in casa con i bambini, una scatola di biscotti decorati oppure invitarli a cena preparando una cenetta speciale per trascorrere una tranquilla serata in famiglia.

  • Un Video di auguri per la Festa dei Nonni

    Un’altra idea che li farà commuovere sarà un  video dolcissimo per fare gli auguri ai nonni e dire loro quanto gli vogliamo bene

    Ma anche

    • Una giornata al museo: in numerosi musei italiani il 2 ottobre vengono organizzati ingressi gratuiti per i nonni con i nipoti oppure eventi e laboratori a prezzi speciali. Per conoscere info e programmi è possibile consultare il sito del Ministero dei Beni Culturali
    • Al Cinema: anche numerosi cinema cittadini offrono biglietti di ingresso a prezzo speciale per la festa dei nonni

Author: LabMaster

Share This Post On
Share This